Guanciale per lubrificazione

Guanciale per lubrificazione
  • Appartenenza oggetto - Proprio
  • Categoria - collezione FNM
  • Categoria - collezione FNM
  • Inventario - 0131
  • Autore - Testori
  • Dimensioni - 15x15x26cm
  • Datazione - 1928-1958

Descrizione breve

Trattasi di un telaietto in lamiera di ferri a maglia aperta con gambe in lamierini flessibili.Sopra la maglia di ferro viene poggiato un materassino di lana a maglia fitta e intrecciata con una serie di gambette sempre del medesimo tessuto che vengono fatte passare verso il basso attraverso i fori della maglia.

L'insieme ha il compito di lubrificare il cuscinetto di rotolamento racchiuso in una boccola di un veicolo ferroviario che striscia sul guanciale.

Il guancialetto viene poggiato sul fondo di una boccola in cui viene periodicamente versato dell'olio lubrificante .Attraverso i piedini in lana immersi nell'olio quest'ultimo passa per capillarità sul materassino soprastante che preme ,attraverso l'elasticità delle gambette del telaio, contro il fusello ruotante dell'assile ferroviario lubrificando il contatto strisciante.

Il nome di guancialetto deriva dalla circostanza che il materassimo di lana imbevuto d'olio doveva aderire delicatamente contro il fusello rotante,per effetto dell'elasticita delle gambe del telaietto d'appoggio.
Cioè doveva poggiare con dolcezza come una testa su un guanciale.
Prima dell'utilizzo della boccola con cuscinetti a rotolamento,questo tipo di boccola con cuscinetto a strisciamento era utilizzato sui veicoli ferroviari. Costituiva una delle parti più delicate e che necessitava di una manutenzione molto specializzata.Una corretta lubrificazione degli organi in contatto era elemento fondamentale.

Vai alla ricerca