Diritti dell'Infanzia a MILS

Museo delle Industrie e del Lavoro del Saronnese

9 Novembre, 2013 - incontri

Sabato 9 novembre, all'interno del percorso "Mese dei Diritti dell'Infanzia", evento dedicato al Diritto all'Istruzione inteso come valorizzazione del concetto di Cultura in senso lato, ossia creando spazio vetrine dedicate alle diverse arti: visive, musicali, strumentali.

Scarica in basso il programma di tutti gli appuntamenti. 

L'evento infatti vedrà

l'esposizione delle mail art, arte postale, realizzate da diverse scuole del territorio del saronnese, con il Gruppo Jazz del Conservatorio G. Verdi di Milano

e la proiezione del video Mechanical landscapes, novità assoluta per la città di Saronno, intesa a rendere vivi gli oggetti inanimati presenti al museo. Performance audiovisiva a cura di Ferdinando Faraò, Fabio Volpi, Rosarita Crisafi

 Ecco cosa dice la parlamentare Lara Comia propsoito dell'iniziativa di mail art:

Comi plaude la mail art: “Europa va costruita come comunità culturale”
SARONNO – “E’ molto bello e positivo che questa nuova edizione di scambio internazionale d’arte postale abbia ben 450 ragazzi del Saronnese in più che vi partecipano. L’arte è un ponte che unisce identità diverse, aiuta la comprensione e dunque rafforza il senso di cittadinanza europea (il 2013 è anche l’anno del cittadino europeo) che dobbiamo continuare a costruire nell’obiettivo grandioso degli Stati Uniti d’Europa. Cinquant’anni fa, Robert Schuman, uno dei padri fondatori dell’Ue, disse che ‘L’Europa prima di essere un’alleanza militare o un’entità economica deve essere una comunità culturale’. Per raggiungere quel traguardo serve allora fare sistema in modo che venga costruito dal basso questo senso di appartenenza, a partire dai più giovani”.
Lo afferma l’europarlamentare Lara Comi in merito alla seconda edizione di scambio internazionale di mail art tra i ragazzi d’Europa che verrà inaugurata sabato 9 novembre, a Saronno, al Museo M.I.L.S. L’evento è patrocinato dall’Ambasciata di Saronno della Repubblica di Uzupis, Comitato Provinciale Varese per l’Unicef Gruppo di Saronno e Museo M.I.L.S. Hanno aderito all’iniziativa oltre 450 ragazzi delle scuole del Saronnese tra i 9 ed i 15 anni.
“Come parlamentare europeo -aggiunge Comi – sto sostenendo le iniziative di viaggi educativi e di conoscenza, rivolti ai ragazzi delle scuole (a partire da quelle del Saronnese), volti ad avvicinarli alle istituzioni europee. E’ importante creare questo tipo esperienze al fine di stimolare i nostri ragazzi a muoversi in una dimensione che vada oltre i confini nazionali. Il che può rappresentare un doppio vantaggio: si rafforza il senso dell’appartenenza alla comunità europea e si offrono i primi stimoli a pensare, domani, in un’ottica di studio e lavoro in una dimensione europea. Una ‘forma mentis’ che garantisce per il futuro migliori prospettive in chiave occupazionale”.
07/11/2013
 

Mechanical LandscapesMail Art seconda edizione   

Documenti da scaricare