Fonderie e Officine di Saronno - FOS

 

Nel 1933 la famiglia Alberti possiede un'attività di commercio di carbone e bruciatori a coclea su licenza Carbomotor USA. Nel 1940 nasce, a Milano, la Mario Alberti S.p.A. con una fonderia e un'officina meccanica. Durante la parte finale della Guerra produce cucine, stufe in ghisa e apparecchi ausiliari navali.

Nel 1947 opera una pesante ristrutturazione e il 18 Marzo, per scorporazione, nasce la F.O.S. Fonderie e Officine di Saronno con sede in via Varese 78. Si sviluppa una produzione nei settori di fonderia, termodomestica, impianti termici e d'incenerimento. Il complesso industriale di Saronno occupa un'area di 45.000 mq e dà lavoro a circa 550 persone, escluso l'indotto.

Diversi furono i marchi utilizzati dall'azienda: Warm Morning per stufe per riscaldamento domestico su licenza USA, Dravo per riscaldatori ad aria per ambienti industriali, Vapomatic per generatori di vapore ed aria surriscaldata, Albert Fonsar per inceneritori per lo smaltimento dei rifiuti urbani.

La tecnologia adottata e l'efficienza delle prestazioni dei prodotti portano l'azienda ad essere leader nel settore in tutta Europa.

Mario Alberti muore nel 1958 e la guida dell'azienda passa nelle mani dei figli Paolo e Giuseppe e del genero Enrico Baj-Macario.

L'attività cessa nel 1982.