MILS - Museo delle Industrie e del Lavoro Saronnese

Scopri le aziende, le donne e gli uomini che sono stati tra i protagonisti della storia del territorio

MILS - Museo delle Industrie e del Lavoro Saronnese

Scopri le aziende, le donne e gli uomini che sono stati tra i protagonisti della storia del territorio

MILS - Museo delle Industrie e del Lavoro Saronnese

Scopri le aziende, le donne e gli uomini che sono stati tra i protagonisti della storia del territorio

Collezioni

Biblioteca

Quaderni del mils

Scuole

Diventa socio

Notizie e Eventi

Il MILS chiude per le ferie estive …. Buone vacanze !

Il MILS chiude per le ferie estive …. Buone vacanze !

Il Museo resterà chiuso per ferie estive da Lunedi 26 Luglio. Riaprirà Martedì 7 Settembre con i soliti orari: Martedì: dalle 15:00 alle 17:00; Giovedì: dalle 14:30 alle 16:30; Sabato: dalle 15:00 alle 18:00; Domenica: dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 18:30....

leggi tutto
Chiusura della Gianetti: un appello alle istituzioni

Chiusura della Gianetti: un appello alle istituzioni

La proprietà della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto ha annunciato il 3 Luglio la chiusura dello stabilimento aprendo una procedura di licenziamento collettivo per 152 persne. Riportiamo l’appello che il Direttore del MILS, prof. Giuseppe Nigro, ha inviato agli enti...

leggi tutto

Museo

Il Museo delle Industrie e del Lavoro del Saronnese – MILS ospita una ricca collezione di prodotti e macchinari di tutte le più importanti aziende che hanno operato nel comprensorio di Saronno.

L’arco temporale è quello che va dalla seconda metà dell’Ottocento al boom economico degli anni ’60; in questo periodo nel Saronnese si sono sviluppati alcuni tra i più significativi episodi della vicenda produttiva lombarda e non solo.

“Il futuro influenza il presente tanto quanto il passato.”

FRIEDRICH WILHELM NIETZSCHE

Patrimonio

Il patrimonio di oggetti raccolti e conservati presso il Museo delle Industrie e del Lavoro Saronnese (MILS) testimonia la complessa e poliedrica storia industriale della città di Saronno, dove la rivoluzione industriale non vide un settore prevalente.

Le macchine cambiarono non solo il modo di produrre degli uomini ma pure il modo di vivere e la concezione del tempo. Presso il museo saronnese i numerosi e diversificati manufatti: dal materiale rotabile, alle locomotive, dalle macchine tessili, a quelle del settore meccanico a quelle per la produzione dei noti amaretti sono testimonianza di quanto fu importante il contributo saronnese alla civiltà industriale, quanto incisive le trasformazioni del lavoro.

Le nuove esigenze di smantellamento di gran parte degli impianti produttivi che ha raggiunto uno stadio particolarmente avanzato, conferisce ai reperti delle raccolte non solo il fascino di una storia lontana ma un valore culturale, tecnico e scientifico che impone la cura e la tutela, pena la perdita di un patrimonio irrinunciabile per la formazione civile e le conoscenze delle future generazioni.